• Robert Lee Frost

    In tre parole posso riassumere tutto quello che ho imparato sulla vita: si va avanti

COLLABORAZIONE CON L'ITIS MARCONI

Un progetto tutto nuovo per un’esperienza che ci ha fatto crescere

 

Siamo al terzo anno dell’istituto tecnico e siamo iscritti al primo anno dell’indirizzo di informatica e, con una certa incoscienza, abbiamo accettato di metterci in gioco per la realizzazione di un progetto proposto dal ClubTi del Triveneto.

Il nostro compito era quello di creare il nuovo sito del ClubTI , il nostro cliente.

 

Il lavoro ci è parso molto arduo fin dall’inizio: tante cose da fare e imparare in pochissimo tempo. Ora siamo quasi alla fine dell’avventura e la sensazione nostra è comunque quella di aver fatto un percorso decisamente positivo.

Con tanto impegno e soprattutto con il morale alto, che ha tenuto unito il nostro gruppo, abbiamo realizzato un prototipo che ci vede molto soddisfatti. Di certo il tempo è passato velocemente, forse troppo.

L’organizzazione è stata fondamentale: abbiamo adottato la Metodologia Agile con uno ScrumMaster che ci guidava e ci spronava. Abbiamo diviso le attività in tre sprint: nel primo abbiamo comparato il vecchio sito del Club con quelli degli altri club simili, nel secondo abbiamo indagato per scegliere il cms (nel nostro caso abbiamo scelto Joomla) e nel terzo abbiamo iniziato a realizzare il prototipo. Ogni sprint aveva ulteriori sprint ed una serie di backlog che “appuntavamo” usando Symphonical per poterci coordinare anche a distanza.

Ora siamo quasi alla fine del lavoro e il 19 maggio ci sarà la presentazione del prototipo al cliente.

Quest’esperienza ci ha dato molto non solo sotto il profilo tecnico: a ognuno di noi ha insegnato l'importanza di lavorare in gruppo, e la gestione di un vero compito ci ha responsabilizzati.

Cogliamo l'occasione per ringraziare di cuore i nostri docenti, in particolare la professoressa Dallago e il professor De Carli, e il ClubTI per la grandissima opportunità che ci hanno dato.

I ragazzi del gruppo numero 5 della classe 3^BI - ITIS “G. Marconi” di Verona.

 

Verona, 15 maggio 2016                                                                   Autore: Gabriel Quinones

Cerca